CASA DI NAZARETH DI BOSCO CHIESANUOVA

 

L’idea della costruzione della Casa di Nazareth di Bosco prende inizio nel 1956 quando Padre Igino Silvestrelli, ricevuto il placet del Vescovo Urbani, iniziò a mettersi all’opera per individuare un posto adatto per la costruzione di una casa dedicata interamente per la pastorale tra gli adolescenti. La Provvidenza manda il Padre tra quelle montagne dove aveva già avuto modo di stare come curato dal 1946 al 1950. I mezzi per costruire la casa erano nulli non avendo né il terreno né i soldi peralmeno iniziarla.

Sicuro che il Signore e la sua divina Provvidenza non lo avrebbero abbandonato, inizia a cercare benefattori che lo avrebbero accompagnato in quest’opera che, con gli occhi della razionalità, sembrava impossibile realizzare. Gli aiuti del Signore non si fanno attendere e in poco tempo si arriva alla posa della prima pietra il 16 luglio 1956. Prima ancora del completamento della casa, nella festa del Sacro Cuore del 20 giugno 1957, venne consacrata la Chiesa e, nel tempo record di un anno e cinque mesi, il 10 dicembre 1957, la casa era pronta. Quello che la razionalità umana non poteva nemmeno immaginare, diventa realtà grazie alla fede nelle parole del Signore: “Cercate prima il regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta” (Matteo 6,33).

L’attuale Casa di Nazareth mantiene poco di quella del 1957; nel 2010 infatti un’imponente restauro l’ha resa una casa efficiente, adatta per accogliere adolescenti e giovani da ogni parte d’Italia che si contano ogni anno in migliaia come ospiti nella nostra struttura. La Casa offre la possibilità di accogliere ritiri per sacramenti, campi scuola estivi e invernali e “tre giorni” giovani. Sebbene la struttura sia notevolmente cambiata, è rimasta invece invariata la finalità e l’ardore per la salvezza per la gioventù dei nostri giorni.

 

CONTATTI: 045/7050051
E-MAIL: cdnbosco@gmail.com
INDIRIZZO: via Oasi Sacra Famiglia 11
37021 Bosco Chiesanuova (VR)