House of Nazareth

MBARARA – BUTTAKESU

P.O. Box 406

UGANDA, 04.09.2022

 

Carissimi AMICI TUTTI DELLA CASA DI NAZARETH IN UGANDA!!!

In Uganda la situazione è praticamente tornata normale eccetto che un generale rincaro prezzi, ma per il resto si cammina.

Seguiamo nella preghiera il Vostro difficile cammino in un momento così particolare per l’Europa tutta e l’Italia. Questo ci fa ancora di più apprezzare e capire il profondo e sincere legame che lega Voi a Noi! GRAZIE!!!!

 

Dopo la Professione religiosa dei nostri Fratelli ugandesi, abbiamo potuto godere in Comunità della loro presenza. I più giovani in cammino vocazionale han guardato a loro con curiosità e gioia vedendo che quello che stan sognando è … realizzabile. Ora i Chierici sono rientarti in Seminario: tre per il secondo anno di filosofia e uno per il primo.

Fratel Alex, novello Diacono, dopo aver abbracciato la Mamma anziana e commossa e aver condiviso con Lei un paio di settimane al villaggio di origine, è tornado in Comunità ad Mbarara e subito ha iniziato a dar ossigeno all’apostolato per gli adolescenti organizzando diversi incontri giovanili nelle scuole e, durante le vacanze, con iGiovani della zona: 157!

 

Verso la fine di luglio eravamo in grande difficoltà per l’acqua e si era ancora nella stagione secca. Santa Messa con i Bambini per chiedere acqua… Dopo quattro giorni è arrivata e abbondante! La preghiera dei Piccoli ha forza!

La novena di Maria Assunta è stata quest’anno particolarmente partecipata! Il giorno della festa, pur se qui non è riconosciuta dallo Stato festa nazionale, la Chiesa è risultata piccola per accogliere tutta la Gente! Invece la strada e la piazza del vicino mercato (!) non ha avuto problemi ad accoglierci tutti! Crocifisso e quattro bandiere davanti (anche il Tricolore!), Bambini in “ordine sparso!”, Statua di Maria portata da otto persone seguite dal coro, poi tutti gli altri! In piazza la consacrazione a Maria di Mbarara e di Tutti.

Le scuole stanno riaprendo le porte per il terzo trimestre. I pre-esami statali fanno bene sperare che alla fine entrambe le scuole otterranno più che buoni risultati.

Il centro di spiritualità prosegue piano piano nella costruzione per mancanza di risorse ma si va avanti! Quando si pensava di sospendere i lavori è arrivata una bella “spinta” e quindi… avanti! Con noi un Volontario italiano che sta facendo l’impianto elettrico della Chiesa. L’ultima domenica di Agosto alla conclusione del ritiro Collaboratori abbiamo fatto la santa Messa nella cappella del centro di spiritualità pur se non finita ma chiedendo al buon Dio che lo sia presto! Emozione grande grande!

 

In Buttakesu, la Comunità sta allestendo due nuove stanze per Ospiti. Fratel Gianluca alterna preghiera, lezioni, spostamento terra (modalità nostrana!)… Oggi, invitato ad una cerimonia in una Parraocchia vicina è arrivato in ritardo causa impegni già fissati in Comunità, e … già pranzato; all’arrivo… era ora di pranzo … nessun problema: replica! Domani il piccone smaltirà eventuale accumulo di colesterolo!

Suor Laura è rientrata in Italia per le condizioni mediche critiche del Papà. Preghiamo. Nel frattempo le Ragazze in formazione sono a casa per circa un mese.

Ieri, sabato 3 settembre, il nostro Fratello ugandese Benedict ha ricevuto il minister dell’Accolitato dal Vescovo di Pescia. Presenti tutti i Fratelli e Sorelle riuniti per tutti assieme per qualche giorno di preghiera e riflessione. GRAZIE SANTA FAMIGLIA!!!

 

 

Questo un po’ il nostro viaggio in terra di Uganda.

RICORDATE: TUTTO GRAZIE ALLA VOSTRA AMICIZIA PREGHIERA E AIUTO!

GRAZIE!

la Casa di Nazareth in Uganda

Condividi il post:

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.